Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

SCOZIA: INFERMIERA CHIUSA 11 GIORNI IN UN BAGAGLIAIO


SCOZIA: INFERMIERA CHIUSA 11 GIORNI IN UN BAGAGLIAIO
29/12/2008, 16:12

Magdeline Makola, infermiera scozzese di origine sudafricana, è stata rapita e chiusa per ben 11 giorni nel bagagliaio dell'auto, senza cibo nè acqua. E' stata trovata, allo stremo delle forze, da alcuni vigili urbani, che sono stati attratti da strani rumori provenienti da una Vauxhall Astra a circa 30 Km. dal domicilio della donna. La donna è stata ricoverata in ospedale, dove è stata trovata in uno stato di ipotermia e di disidratazione e sotto shock, ma in condizioni abbastanza buone. In base alle poche tracce che avevano (la donna non era in grado di sostenere un interrogatorio) i poliziotti hanno arrestato un altro sudafricano, Justice Ngema, accusato del sequestro. Anche se i motivi restano ancora sconosciuti.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©