Dal mondo / America

Commenta Stampa

Seattle: sparatoria in un bar, 1 morto e 3 feriti

Entro gennaio la legge che limita l'acquisto di armi

Seattle: sparatoria in un bar, 1 morto e 3 feriti
24/12/2012, 16:20

SEATTLE – 1 morto e 3 feriti. Questo è il primo bilancio delle vittime coinvolte in una sparatoria in un bar di Seattle. Era in corso una festa al Munch Bar, in onore della squadra locale di football, i Seahawks, nessuno dei quali ha riportato ferite. A diffondere la notizia è stato Abrey O’Day, star televisiva presente  alla festa, che in tempo reale ha tweettato: “ Seriamente gente, uno è stato sparato proprio di fronte a me. Non sono mai stato in una situazione del genere. Seattle,  che succede? “.

Solo 10 giorni sono passati dalla sparatoria nella scuola elementare di Newtown, dove  20 bambini e 6 adulti hanno perso la vita. I due eventi così ravvicinati hanno fatto si che si tornasse a parlare del problema delle armi negli USA. Il Presidente Barack Obama ha costituito così una commissione, guidata dal vicepresidente Joe Biden, che entro la fine di gennaio presenterà una proposta di legge che consentirà di imporre un limite sull’acquisto di armi.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©