Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

SENEGAL, 9 UOMINI CONDANNATI PER ESSERE GAY


SENEGAL, 9 UOMINI CONDANNATI PER ESSERE GAY
08/01/2009, 12:01

Nove uomini gay sono stati imprigionati in Senegal per "condotta indecente e atti innaturali".

In Senegal l'omosessualità è infatti considerata illegale. Nonostante questo, i legali degli uomini condannati hanno sottolineato che la sentenza è stata particolarmente pesante, visto che il giudice ha aggiunto tre anni alla pena massima normalmente prevista per questo tipo di "reato", ovvero cinque anni di carcere, e hanno già annunciato che faranno ricorso. I nove erano stati arrestati lo scorso dicembre a Dakar. La Commissione Internazionale per i Diritti dei Gay e delle Lesbiche (Iglhrc) si è detta "seriamente disturbata" da come è stato affrontato questo caso in tribunale. Cary Alan Johnson, attivista dell'Iglhrc, ha infatti dichiarato: "Gli eccessi della sentenza e l'estrema rapidità del processo hanno letteralmente sconvolto tutti noi, soprattutto adesso che il paese stava dando segnali incoraggianti sulla tematica dei diritti umani".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©