Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Sequestrati due operatori umanitari in Somalia


Sequestrati due operatori umanitari in Somalia
19/04/2009, 17:04

Due operatori umanitari, un belga e un danese, di Medici Senza Frontiere sono stati sequestrati nella regione di Bakol in Somalia. "Uomini armati hanno rapito due operatori umanitari di Medici Senza Frontiere (Msf) belga" - ha detto al telefono il dipendente locale di Msf Hassan Maalin. Sequestrata anche la guardia del corpo. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©