Dal mondo / America

Commenta Stampa

E' considerato l'autore della riforma fiscale

Si dimette il consigliere economico di Trump, Cohn


Si dimette il consigliere economico di Trump, Cohn
07/03/2018, 09:27

WASHINGTON (USA) - Ancora una persona dell'entourage del presidente statunitense Donald Trump che lascia il suo responsabile. Si tratta di Gary Cohn, consigliere economico del presidente ed ex banchiere della Goldman Sachs. Si tratta della persona che a detta della stampa, ha scritto la riforma fiscale voluta da Trump. Ma, a quanto pare, è stata proprio una questione economica a separare le sorti di Cohn da quelle di Trump: quella dei dazi. Infatti Cohn era contrario all'imposizione dei dazi sull'acciaio e sull'alluminio, imposti da Trump nei giorni scorsi. 

A dare la notizia delle dimissioni è stato lo stesso Trump. E non attraverso Twitter, come di solito, ma con una dichiarazione al New York Times: "Gary è stato il mio principale consigliere economico e ha fatto un ottimo lavoro nel guidare la nostra agenda, contribuendo a realizzare tagli fiscali e riforme storiche e a far ripartire alla grande ancora una volta l'economia americana. È un talento raro e lo ringrazio per il servizio che ha dedicato al popolo americano". Ed è significativo, dato che si tratta del quotidiano che più di ogni altro il presidente Usa accusa di pubblicare notizie false contro di lui. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©