Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Uno aveva 3 anni, l'altro 18 mesi. Sono stati impiccati

Si separa dalla moglie, per vendetta uccide i figli


Si separa dalla moglie, per vendetta uccide i figli
17/11/2013, 13:35

LIVRON SUR DOME (FRANCIA) - Un uomo ha ucciso i propri figli di 3 anni e 18 mesi a Livron sur Dome, un piccolo comune nel sud della Francia. L'uomo, di 34 anni, è stato trovato svenuto in casa, mentre i figli erano stati impiccati già da qualche ora, dato che i loro corpi erano già in stato di rigor mortis.
Secondo la Polizia, pare che abbia tentato il suicidio, ma senza riuscirci. Inoltre sembra che abbia lasciato due lettere per spiegare il suo folle gesto. Per ora è in ospedale, piantonato e sorvegliato dalle forze dell'ordine. 
L'uomo si stava separando dalla moglie e, come prescritto dal Giudice, aveva la custodia dei bambini durante il week end. E, proprio approfittando di questa situazione, nella mattinata di sabato (forse all'alba, quando i due ancora dormivano) ha preso i due figli, ha infilato il loro collo in una corda fissata alla ringhiera della scala e li ha lasciati lì a soffocare. 
Quando la mamma e la nonna dei bambini sono state informate della tragedia, hanno avuto un malore e sono state ricoverate in ospedale. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©