Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

SINGAPORE: AUNG SAN SUU KYI LIBERA TRA SEI MESI


SINGAPORE: AUNG SAN SUU KYI LIBERA TRA SEI MESI
21/07/2008, 11:07

Secondo il quotidiano di Singapore "The Straits Times", la giunta militare che guida il Myanmar si troverebbe nella necessità di dover liberare, entro sei mesi, Aung San Suu Kyi, la leader del partito di opposizione agli arresti domiciliari da anni. Questo per non violare le leggi nazionali del Myanmar.

Questo magari sarà anche vero, ma si è visto che chi guida il Myanmar le leggi le fa e le disfa a proprio piacimento. SPeriamo che decidano di compiere un atto positivo, ma non ci scommetterei.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©