Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Sarebbe scappato da Damasco

Siria, Al Arabiya: il vicepresidente Al-Sharaa ha lasciato

Ma arrivano le smentite

Siria, Al Arabiya: il vicepresidente Al-Sharaa ha lasciato
18/08/2012, 10:18

SIRIA - E' giallo in Siria sulla sorte del regime. Poche ore fa la tv Al Arabiya ha annunciato che Bashar el Assad ha perso un altro pezzo importante: il vicepresidente siriano Farouq al Sharaa. Il numero due, secondo la tv araba, ha defezionato e si è rifugiato in Giordania. La fonte della notizia sarebbe il portavoce dell'Alto Consiglio Rivoluzionario del Libero Esercito Siriano, Luay al-Miqdad, secondo il quale altri due esponenti del regime, di cui non ha fornito l'identità, hanno abbandonato Damasco. 

LA SMENTITA - Il vicepresidente 
siriano Faruq al Sharaa è a Damasco e prosegue il suo lavoro: cosi' l'ufficio di Sharaa ha smentito poco fa, tramite un comunicato citato dalla tv al Manar del movimento sciita libanese Hezbollah, le notizie della diserzione del vicepresidente e della sua fuga da Damasco.

IL NUMERO DUE - Al-Sharaa, 74 anni, è vicepresidente dal 2006, ed è il secondo esponente di alto livello del regime siriano a defezionare. Di lui si erano perse le tracce da due giorni.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©