Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

"Sarebbe stato violato il diritto internazionale"

Siria, Ban Ki-moon: Uso armi chimiche crimine contro umanità

E' una sfida grave per comunità internazionale

Siria, Ban Ki-moon: Uso armi chimiche crimine contro umanità
23/08/2013, 12:30

SIRIA - L'uso di armi chimiche in Siria, se verrà accertato, costituirebbe ''un crimine contro l'umanità'' che avrebbe ''gravi conseguenze'' ha dichiarato oggi il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon a Seoul dove è in visita.
''Qualsiasi utilizzo di armi chimiche, e qualunque siano le circostanze, violerebbe il diritto internazionale. Un tale crimine contro l'umanità avrebbe gravi conseguenze per chi lo ha perpetrato'' ha detto Ban Ki-moon. ''E' una sfida grave per la comunità internazionale nella sua totalità, ancor più perchè ciò è avvenuto mentre la missione di esperti dell'Onu si trovava nel paese'', ha aggiunto il segretario generale dell'Onu.

Commenta Stampa
di Francesca Galasso
Riproduzione riservata ©