Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Sale la tensione al confine tra i due Paesi

Siria: carri armati schierati al confine con la Turchia


Siria: carri armati schierati al confine con la Turchia
23/06/2011, 11:06

DAMASCO (SIRIA) - Si alza la tensione anche al confine siriano. Questa mattina, secondo quando riferiscono fonti locali, carri armati dell'esercito siriano sono arrivati nel villaggio di Khirbet a-Joz, che si trova a meno di un chilometro dal confine e che ospita un campo profughi. Nei giorni scorsi nel villaggio era stata issata una bandiera turca, ma i militari per prima cosa sono andati a tirarla giù e l'hanno sostituita con una bandiera siriana. Questo ha provocato una nuova fuga delle persone che prima erano nel campo profughi; il che ha intasato la strada che è normalmente usata dalle forze di sicurezza turche.
Ma è alta la tensione anche all'interno della Siria. Oggi è previsto uno sciopero generale, per "ricordare" i 100 giorni dall'inizio della protesta, mentre domani - come ogni venerdì dall'inizio della protesta - sono annunciate manifestazioni di protesta contro il regime al termione della funzione religiosa nelle moschee (il venerdì è il giorno di festa religiosa per i musulmani, come lo è la domenica per noi, ndr). E quindi si t
eme un nuovo intervento dell'esercito contro i manifestanti

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©