Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Costruito nel 1090, è stato completamente distrutto

Siria: distrutto minareto di Aleppo, patrimonio UNESCO


Siria: distrutto minareto di Aleppo, patrimonio UNESCO
24/04/2013, 18:14

ALEPPO (SIRIA)- L’antico minareto della Grande Moschea di Aleppo è stato completamente distrutto. A rendere nota la triste notizia sono stati alcuni attivisti siriani della metropoli nel nord del Paese, che hanno pubblicato in rete alcuni video da cui vede chiaramente che il minareto è stato raso al suolo. La notizia, successivamente, è stata confermata anche dall’agenzia Sana.

La Grande Moschea e il vicino mercato medievale sono i monumenti più importanti della città vecchia di Aleppo, classificata dall’UNESCO come patrimonio culturale dell’umanità. Secondo l’agenzia di Stato, a distruggere il minareto, finito di costruito nel 1090 e sopravvissuto alle distruzioni del XIII secolo, sarebbero stati i ribelli di un gruppo collegato ad Al-Qaeda. Un attivista, tuttavia, afferma che, invece, sarebbe stato un carro armato dell’esercito siriano a sparare il colpo che ha completamente distrutto il minareto.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©