Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Quattro tappe per disarmare Damasco.

Siria, ecco il piano russo per la consegna delle armi


Siria, ecco il piano russo per la consegna delle armi
12/09/2013, 09:42

MOSCA - La Russia ha consegnato agli Usa il piano affinchè la Siria ceda le armi chimiche alla comunità internazionale. Il piano prevede quattro punti, e come primo passo prevederebbe l'ingresso della Siria nell'Organizzazione per la Proibizione delle Armi Chimiche (Opac). Il piano è stato annunciato da Mosca nei giorni scorsi e mira ad evitare l'attacco militare degli Usa al regime di Assad e secondo fonti russe è stato consegnato agli Usa già martedì (anche se Mosca ha annunciato di averlo dato mercoledì sera). A seguito dell'ingresso della Siria nell'Opac, Damasco dovrebbe dichiarare la localizzazione degli arsenali di armi chimiche e indicare dove sono state prodotte. Il terzo passo prevederebbe la verifica delle armi in Siria da parte degli ispettori dell'Opac. L'ultimo passaggio sarebbe quello che prevede la distruzione delle armi con la collaborazione degli ispettori. Oggi il ministro degli Esteri russo, Serghei Lavrov, e il suo omologo Usa, John Kerry, porranno il piano al centro dei colloqui di Ginevra, che potrebbero proseguire fino a domani.

Commenta Stampa
di Armando Brianese
Riproduzione riservata ©