Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Decisiva l'intermediazione di Teheran

Siria: grazie all'Iran, rilasciati due giornalisti turchi


Siria: grazie all'Iran, rilasciati due giornalisti turchi
12/05/2012, 17:05

DAMASCO (SIRIA) - Sono finalmente liberi due giornalisti turchi (ai lati nella foto), svaniti il 9 marzo scorso nei pressi della città siriana di Idlib, nel nord ovest del Paese. Da quanto si è saputo, erano stati arrestati dagli Shabiha, i miliziani irregolari agli ordini dello Stato siriano. I quali poi li avevano trasferiti ai servizi di sicurezza siriani, dove erano stati detenuti.
A dare la notizia della loro liberazione alla stampa è stato il ministro degli Esteri di Ankara, Ahmet Davutoglu, che ha assicurato che i giornalisti stanno bene e presto partiranno da Teheran per Ankara. Infatti, è stato grazie alla mediazione dell'Iran, se le trattative sono andate in porto e i due giornalisti sono tornati liberi.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©