Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Due autobombe contro le milizie del governo

Siria: la madre di Assad scappata negli Emirati Arabi?


Siria: la madre di Assad scappata negli Emirati Arabi?
29/01/2013, 11:37

DAMASCO (SIRIA) - Non ci sono conferme, ma secondo l'Osservatorio dei diritti umani in Siria (ufficialmente una Ong, in realtà una sorta di ufficio stampa gestito da un ex agente dei servizi segreti inglesi che asserisce di ricevere informazioni dalla Siria) la madre di Assad avrebbe tradito il figlio e sarebbe scappata. Per essere esatto, sarebbe arrivata negli Emirati Arabi Uniti in aereo e con altri componenti della famiglia del presidente siriano. Non c'è comunque alcuna conferma indipendente a questa notiziam che potrebbe anche essere un tentativo di abbassare il morale di coloro che combattono a difesa dell'attuale governo. 
Contemporaneamente due autobombe sono esplose vicino ad una scuola, usata come sede dai miliziani che combattono per il governo di Assad. Non si hanno ancora notizie di vittime,  ma le bombe sono esplose in un quartiere abitato, nella zona sud della capitale Damasco; quindi è improbabile che non ci siano vittime. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©