Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Si tratterebbe del "foreign fighter" Lorenzo Orsetti

Siria: l'Isis annuncia di aver ucciso un "crociato italiano"


Siria: l'Isis annuncia di aver ucciso un 'crociato italiano'
18/03/2019, 13:42

BARGHUZ (SIRIA) - Secondo quanto riferiscono tramite un account su Telegram, l'Isis avrebbe ucciso quello che definiscono "un crociato italiano". Si tratterebbe di Lorenzo Orsetti, italiano che è andato a combattere insieme ai curdi. Su Telegram sono state pubblicate anche la tessera sanitaria e la carta di credito di Orsetti. La morte dell'uomo sarebbe avvenuta a Barghuz, dove l'esercito siriano e l'esercito curdo stanno eliminando le ultime sacche di miliziani dell'Isis. 

Anche se sui giornali non se ne parla più, in questo momento i curdi e i siriani stanno "ripulendo" il loro territorio nazionale dall'Isis. Barghuz è una delle ultime roccaforti dell'Isis. I miliziani hanno fortificato e minato gli ingressi alla città per ostacolare l'avanzata dei curdo-siriani. Mentre dall'altra parte circa 60 mila civili sono riusciti a sfuggire. Per questo non è facile capire quanti sono i miliziani che sono ancora asserragliati lì. Ma si stanno difendendo in ogni modo, mentre curdi e siriani - oltre ad essere stanchi per i continui combattimenti - devono guardarsi le spalle dall'esercito turco che ha invaso il nord della Siria. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©