Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Siria, ministri Ue varano misure contro Damasco

Intanto continuano bombardamenti nella città di Rastan

Siria, ministri Ue varano misure contro Damasco
14/05/2012, 11:05

I ministri degli Esteri Ue hanno varato un nuovo pacchetto di misure contro il regime di Damasco. In particolare sono state aggiunte due società e tre nominativi all’elenco di soggetti a cui sono stati congelati i beni, considerati come “fonti di finanziamento”. Con tali misure  restrittive adottate, salgono a 126 le personalità e a 41 le entità colpite dalle sanzioni europee
Intanto le truppe del presidente Bashar Assad stanno bombardando la città di Rastan, che da gennaio è sotto assedio da parte dei ribelli. La notizia è stata riportata dall’Osservatorio siriano per i diritti umani, che comunica che in città sono in corso gli scontri tra le due fazioni. Il bilancio è di almeno nove morti e quaranta feriti.
 

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©