Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Varate decisioni anche per partiti e stampa

Siria, Presidente Assad annuncia riforme per il Paese

Tra le misure: innalzamento dei salari per dipendenti

Siria, Presidente Assad annuncia riforme per il Paese
24/03/2011, 19:03

Il presidente della Siria, Bashar Assad, ha preparato un pacchetto di riforme per placare le rivolte nel paese. In sostanza si prevede: innalzare i salari dei dipendenti pubblici, distribuire sussidi in ambito sanitario, intervenire contro la corruzione creare posti di lavoro per i giovani. Inoltre il presidente ha cercato di varare misure anche per i partiti e la stampa.  Sui manifestanti, egli ha inoltre fatto sapere che con ha mai dato ordina di sparare contro di loro. Per Assad si è trattato infatti solo di manifestazioni presiedute da poche decine di persone, ingigantite dalla stampa israeliana e da quella occidentale “solo perché la Siria difende la resistenza”.  Tra le notizie che emergono c’è inoltre l’arresto dell’attivista Mazen Darwish, capo del centro siriano per la libertà di espressione. Questi ha partecipato ad una manifestazione in cui si chiedeva la liberazione dei prigionieri politici, per cui è stato arrestato, dopo essere stato interrogato dalla polizia.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©