Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

SIRIA: PROTESTA UFFICIALE CONTRO RAID USA


SIRIA: PROTESTA UFFICIALE CONTRO RAID USA
27/10/2008, 08:10

La Siria ha inoltrato una protesta ufficiale all'incaricato d'affari statunitense, in cui si esprime condanna contro il raid aereo che gli Stati Uniti hanno effettuato contro civili siriani. Infatti un gruppo di elicotteri militari, probabilmente provenienti dall'Iraq, ha attaccato ieri in serata un villaggio nella SIria orientale, causando almeno 8 morti, tra cui un'intera famiglia, composta da padre, madre e i loro quattro figli. CI sono poi molti altri feriti, più o meno gravi , a causa delle schegge dei razzi utilizzati per l'attacco.

SI tratta di un episodio gravissimo sia perchè finora la SIria non ha attaccato in nessuna maniera i soldati statunitensi, sia perchè - dato il miglioramento della situazione tra Siria e Libano - ultimamente il governo di Damasco stava riscuotendo molte simpatie nel Medio Oriente. Simpatie che potrebbero adesso rinfocolare l'odio verso i soldati statunitensi, visti sempre più come gli aggressori.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©