Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

Migliaia di persone continuano a amanifestare

Siria:Aperto il furoco sui manifestanti.Altri cinque morti

Arrestato il leader dell'apposizione a Damasco

Siria:Aperto il furoco sui manifestanti.Altri cinque morti
06/05/2011, 15:05

Ancora manifestazioni e proteste in Siria, dove le forze della sicurezza siriane hanno nuovamente aperto il fuoco sulla folla di manifestanti. Nella terza città del paese Homs sono morti, in seguito alle azioni di sicurezza, cinque manifestanti filo democratici. Homs non è stata l’unica città sui cui è stato aperto il fuoco, la stessa situazione si è verificata anche nella città di Tel dove si trovavano diverse migliaia di manifestanti. Molti di questi sono rimasti feriti.
Nel frattempo nella città di Damasco, il leader dello’opposizione, Raid Seif è stato arrestato durante una manifestazione di protesta per le riforme politiche ed a riferirlo è stata proprio la figlia, Jumana Seif.
"Mio padre è stato spinto all'interno di un autobus con altri contestatori che sono stati arrestati durante la manifestazione vicino alla moschea al-Hassan".
Altre informazioni arrivano da un attivista per i diritti umani il quale ha riferito i "Cinque corpi sono stati recuperati nella zona di Bab al-Sibaa. Ci sono decine di manifestanti feriti”.
Migliaia di persone, ha continuato l’attivista” stanno ancora sfilando pacificamente in altre zone di Homs".

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©