Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

L'isola sarebbe stata venduta ad un ignoto magnate russo

Skorpios, Athina Onassis vende l'isola a 200 mln di dollari

Skorpios fu acquistata nel 1962 dall'armatore Onassis

Skorpios, Athina Onassis vende l'isola a 200 mln di dollari
10/04/2013, 21:06

ATENE – Skorpios, la leggendaria isola privata degli Onassis, situata nello Ionio tra l’isola di Lefkada e la Grecia continentale, verrà venduta ad un anonimo magnate russo. L’isola, che nel 1962 era stata acquistata dall’armatore greco Aristotele Onassis per tre milioni di dracme, verrà ceduta al prezzo di 200 milioni di dollari.

Secondo la stampa greca, la decisione di vendere quest’isola della Grecia che Aristotele Onassis ha coperto di alberi provenienti da tutto il mondo – e su cui non si può attraccare senza aver prima ricevuto un permesso speciale – è stata presa da Athina Onassis Roussel. Athina, 28 anni, è la figlia unica di Christina Onassis e nipote dell’armatore, nonché unica erede dell’isola. Athina, nata in Francia e cresciuta in Svizzera, non si è mai sentita particolarmente attaccata alla Grecia, né a Skorpios in particolare, dove è stata pochissime volte. Secondo la stampa greca, il contratto per la compravendita è in corso di elaborazione da parte di due importanti studi legali, uno di Ginevra, l’altro di Atene, e le parti sarebbero ormai pronte a firmare l’atto.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©