Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

SOMALIA: NUOVI ATTACCHI, ANCORA MORTI


SOMALIA: NUOVI ATTACCHI, ANCORA MORTI
08/07/2008, 16:07

I ribelli islamici hanno attaccato la città meridionale di Baidoa, sede del governo di transizione e capitale provvisoria del Paese.
I guerriglieri del gruppo Al-Shabaab hanno sparato razzi e colpi di mortaio conto l’aeroporto e il palazzo presidenziale. Secondo il governo almeno tre soldati somali sono morti e sei civili sono rimasti feriti.
“E' stato uno degli attacchi più pesanti degli ultimi anni. Si vedevano dei grossi lampi sulla città e siamo stati rinchiusi in casa per oltre un'ora”
ha detto Sahra Ali, un residente e testimone dei combattimenti.
Al-Shabaab, che significa ‘La Gioventù’, è l’ala più radicale dell’Unione delle corti islamiche e si rifiuta di aderire al cessate-il-fuoco firmato da altri leader islamici fino a quando le truppe etiopiche che proteggono il governo transitorio non avranno lasciato la Somalia. Nel 2006 l'Etiopia aiutò il governo a scacciare le corti da Mogadiscio e dal sud del Paese. 


Commenta Stampa
di Serena Grassia
Riproduzione riservata ©