Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

SOMALIA, SCONTRI TRA FAZIONI ISLAMICHE


SOMALIA, SCONTRI TRA FAZIONI ISLAMICHE
12/01/2009, 08:01

Il ritiro - appena iniziato - dei tremila soldati etiopi, intervenuti alla fine del 2006 per difendere il debole governo di transizione dai ribelli delle Corti Islamiche, sta già aprendo nuovi scenari nell'infinito conflitto somalo con scontri tra diverse fazioni armate islamiste.

Da giorni sono in corso violenti scontri tra le milizie integraliste di Al-Shabaab e quelle moderate e filo-governative di Ahlu Sunna Waljamaca, che stanno cercando di prendere il controllo delle città della Somalia centrale, finora in mano ai mujaheddin di Al-Shabaab.
Dopo i combattimenti di ieri a Balad, 30 chilometri a nord di Mogadiscio, ieri mattina sono stati segnalati scontri a Gurael, 300 chilometri più a nord, con almeno trenta morti e decine di feriti.
Dallo scoppio dell'ultima fase del conflitto, nell'estate del 2006, si contano 16 mila civili e 4 mila combattenti uccisi e quasi due milioni di sfollati.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©