Dal mondo / America

Commenta Stampa

E' probabile che presto ci sia una risposta cinese

Sono partiti i nuovi dazi degli Usa ai prodotti cinesi


Sono partiti i nuovi dazi degli Usa ai prodotti cinesi
10/05/2019, 16:47

WASHINGTON (USA) - Niente accordo in extremis tra Usa e Cina sui dazi. Che sono regolarmente partiti questa mattina: su oltre 200 miliardi di merce, i dazi sono passati dal 10 al 25%. Anche se l'effetto ci sarà solo tra qualche giorno. Infatti i dazai non valgono per quelle merci che sono già partite in aereo alla mezzanotte, cioè al momento in cui i dazi sono scattati. Quindi i primi prodotti a cui verranno applicati sono quelli che arriveranno via mare. 

Trump ha detto che la Cina non ha rispettato gli accordi e questo ha fatto scattare i dazi. Mentre il capo della delegazione commerciale cinese ha detto che è pronto a continuare le trattative commerciali. Ma intanto il governo di Pechino si prepara a nuovi dazi in risposta a quelli Usa. Dazi che però potrebbero non bastare, dato che la Cina importa molto meno di quanto esporti negli Usa. Tanto che secondo alcuni analisti, potrebbero esserci dazi non economici, come procedure più lunghe sui controlli delle merci provenienti dagli Usa o la cessazione degli acquisti di soia. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©