Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

SPAGNA, 20 CLANDESTINI MUOIONO IN MARE


SPAGNA, 20 CLANDESTINI MUOIONO IN MARE
26/08/2008, 11:08

Sono almeno 20 i clandestini morti ieri notte in mare, secondo quanto affermano alcuni volontari della Croce Rossa che hanno ieri sera hanno interrogato i superstiti della tragedia giunti nel porto di Malaga, nel sud della Spagna. Lo ha reso noto stamani la radio nazionale spagnola, diffondendo informazioni sulle quali si attende tuttavia ancora una conferma ufficiale da parte delle autorità competenti. La morte dei clandestini africani nell’affrontare la fuga dalla propria terra alla ricerca del benessere è purtroppo un fenomeno in crescita: in centinaia trovano ogni anno la morte, in particolare nel tratto di oceano Atlantico che lambisce l’arcipelago delle Canarie, nel tentativo di raggiungere la Spagna a bordo di piccole imbarcazioni scarsamente equipaggiate. Secondo le stime dell’Apdh-A, un’organizzazione dedita alla difesa dei diritti umani attiva nella regione meridionale dell’Andalusia, solo nel 2007 sono morti 921 clandestini.
 

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©