Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Spagna: autobombe dell'ETA provoca 46 feriti


Spagna: autobombe dell'ETA provoca 46 feriti
29/07/2009, 09:07

Questa mattina una tremenda esplosione ha scosso la città di Burgos, nel nord della Spagna, quando un furgoncino è esploso nei pressi della sede della Guardia Civil della cittadina basca. Pare che il furgoncino sia stato rubato in Francia poco tempo fa. Il veicolo è stato posteggiato sul retro dell'edificio, dove dormono gli agenti e a volte le loro famiglie. Il bilancio è di 46 feriti, ma a quanto si sa nessuno è in gravi condizioni. Ma non c'è da stupirsi dell'alto numero di feriti: l'esplosione ha colpito 10 dei 14 piani della palazzina e a terra è rimasto un cratere del diametro di 7 metri circa.
Dato il bersaglio scelto e le modalità (l'autobomba), i primi sospettati sono quelli dell'ETA; tuttavia non c'è ancora stata alcuna rivendicazione ufficiale, mentre l'ETA non manca mai di fare una rivendicazione di autonomia per i Paesi Baschi.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©