Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

SPAGNA: ETA RIVENDICA OMICIDIO IMPRENDITORE


SPAGNA: ETA RIVENDICA OMICIDIO IMPRENDITORE
21/01/2009, 11:01

I terroristi dell'Eta hanno rivendicato l'assassinio dell'imprenditore Ignacio Uria dello scorso 3 dicembre ad Azpeitia e l'attentato del 31 dicembre contro la sede dell'emittente Eitb dei Paesi Baschi e di altri mezzi di informazione a Bilbao. In un comunicato fatto pervenire al quotidiano 'Gara', il gruppo chiarisce che intendeva colpire anche i quotidiani 'El Mundo' e 'Expansion' e le radio 'Antena 3' e 'Onda Cero', accusando i "media spagnoli' di essere schierati con il "fascismo spagnolo" e la radio-tv basca di eseguire gli ordini del governo dei Paesi Baschi.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©