Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

“Pubblicherò dichiarazioni dei redditi e il mio patrimonio”

Spagna, Mariano Rajoy: “ Non mi dimetto”


Spagna, Mariano Rajoy: “ Non mi dimetto”
03/02/2013, 10:36

MADRID – Si dichiara estraneo a questa vicenda, nega ogni tipologia di coinvolgimento il primo ministro spagnolo Mariano Rajoy, considerato uno dei nomi di spicco nello scandalo dei fondi neri che sta travolgendo il Partito Popolare spagnolo. Le dichiarazioni del Premier sono chiare : “ Le accuse sono false, non ho mai ricevuto soldi in nero”. Mariano Rajoy aggiunge senza pericolo di smentita: “ Non mi dimetto. Non ho nulla da nascondere. Non ho paura della verità”, ha dichiarato . In un intervento convocato d’urgenza, Rajoy ha cercato, con la sua arringa, di mitigare le polemiche che stanno trascinando i membri del PP, dopo la pubblicazione dell’El Pais delle liste dei presunti conti in nero tenuti dai tesorieri del Partito Popolare. I versamenti incriminati erano stati dati al partito da importanti imprenditori, soprattutto del campo dell’edilizia. Il leader dell’opposizione non ci sta, Alfredo Pérez Rubalcaba polemizza: “Mi chiedo se un paese come la Spagna possa avere un primo ministro che è accompagnato da figure come Bàrcenas, una persona che ha un conto in Svizzera di 22 milioni di euro, frutto di attività illegali”. Trema il governo di Madrid, si riaccendono intanto le proteste e le manifestazioni in piazza. Tuttavia, tranquillo si mostra il Partito Popolare, ostentando serenità ed assoluta estraneità alle vicende databili tra il 1997 e il 2008, descritte nella documentazione rilasciate dal quotidiano di area socialista. Rajoy si difende: “Le mie dichiarazioni dei redditi e il mio patrimonio saranno messi a disposizione di tutti i cittadini a partire dalla prossima settimana su internet, in nome della massima trasparenza”, ha concluso.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©