Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Ma secondo la famiglia, la pena è troppo bassa

Spagna: uccise turista italiana, condannato a 17 anni e 9 mesi


Spagna: uccise turista italiana, condannato a 17 anni e 9 mesi
01/12/2011, 11:12

SPAGNA - 17 anni e 9 mesi di reclusione: questa la pena stabilita dal Tribunale spagnolo contro Victor Diaz Silva Santiago, detto "El Gordo", accusato di aver ucciso una ragazza italiana, la 21enne Federica Squarise, nell'estate del 2008 a Lloret del Mar. Per essere esatti, un anno e 6 mesi per violenza sessuale e 16 anni e 3 mesi per l'omicidio. Nella sentenza si specifica che le pene sono state ridotte perchè c'è stata l'attenuante della collaborazione con i magistrati. E' anche previsto un risarcimento danni di 80 mila euro a favore dei familiari della Squarise.
Una sentenza che tuttavia scontenta i familiari, i quali hanno annunciato che faranno ricorso. Infatti secondo loro l'attenuante della collaborazione è stata concessa con troppa facilità, dato che non c'è stato alcun apporto effettivo da parte di Santiago, che si è limitato ad ammettere le sue colpe dopo che i magistrati hanno trovato tutte le testimonianze e le prove scientifiche che ne dimostravano la colpevolezza.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©