Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

SPAGNA, UCCISO EX ASSESSORE COMUNALE BASCO: SOSPESI I COMIZI ELETTORALI


SPAGNA, UCCISO EX ASSESSORE COMUNALE BASCO: SOSPESI  I COMIZI ELETTORALI
07/03/2008, 15:03

A Mondragon, nel Paese Basco, l’ex assessore socialista Isaias Carrasco, di 42 anni, è stato ucciso, secondo quanto riferito da un testimone alla CNN, da colpi d’arma da fuoco davanti alla sua abitazione, alla presenza di moglie e figlia. Il ministro della Difesa spagnolo José Antonio Alonso ritiene responsabile dell’attentato, compiuto a due giorni dalle elezioni generali di domenica, "la banda criminale dell'Eta". Il ministro ha inoltre dichiarato alla Cadena Ser che è necessaria, ora più che mai, l'unità di tutto il paese di fronte a questo ennesimo attentato compiuto dai terroristi baschi, e che bisogna dare "la massima risposta democratica". Nel paese è intanto scattata la massima allerta antiterroristica, con la mobilitazione di 300.000 uomini tra polizia e militari. Il premier José Luis Rodriguez Zapatero ha annullato gli impegni elettorali in corso a Malaga e ha fatto ritorno a Madrid per far fronte all’emergenza del terrorismo.

Commenta Stampa
di Francesca Pellino
Riproduzione riservata ©