Dal mondo / America

Commenta Stampa

Un terzo bimbo sarebbe ricoverato

Sparatoria a Denver, donna uccide figlie e si suicida


Sparatoria a Denver, donna uccide figlie e si suicida
06/02/2013, 19:28

USA – Ancora una strage negli Stati Uniti. L’ultima, in ordine cronologico, è avvenuta a Denver dove una madre avrebbe ucciso le sue due figlie per poi suicidarsi. La donna, inoltre, avrebbe ferito il suo terzo figlio che, attualmente, è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale locale.
Tutta la zona è al momento circondata dalla polizia, che ipotizza al momento un tragico omicidio-suicidio. Lo riferiscono i media locali.
Stando alle prime ricostruzioni dei fatti, verso le 7 del mattina ora locale, si sono uditi molti colpi di pistola in una casa nell'angolo tra Washington Street e Pearl street. Tutta la zona è completamente isolata al traffico. Il capo della polizia, Robert White, parla di “un'orribile tragedia”. A circa mezz'ora da Denver, nella cittadina di Aurora, questa estate ci fu il terribile massacro del cinema, durante la "prima" dell'ultimo film di Batman.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©