Dal mondo / Giappone

Commenta Stampa

E' l'unica foto mai trovata da parte giapponese

Spunta una foto inedita della bomba atomica su Hiroshima


Spunta una foto inedita della bomba atomica su Hiroshima
09/01/2013, 15:42

HIROSHIMA (GIAPPONE) - L'esplosione della bomba atomica su Hiroshima non è una visione nuova. Basta andare su Google, per vederne a decine. Ma sono tutte foto prese dai tre aerei scientifici che accompagnarono l'Enola Gay, la mattina del 6 agosto 1945, nella loro missione di morte. Quindi sono foto di parte americana e prese dall'alto. Oggi, dopo oltre 67 anni,  spunta una foto presa da terra e da parte giapponese. Era stata conservata negli archivi della scuola elementare Honkawa ed è stata consegnata solo di recente al Museo della Pace della città giapponese. 
Come si vede, è presa da terra, ad una distanza di almeno 10 chilometri. Una distanza di relativa sicurezza dal punto in cui esplose la bomba. Inoltre probabilmente è stata scattata diversi minuti dopo l'esplosione, come si può dedurre dal fatto che il fungo atomico si è "spezzato" e sullo sfondo si vede sollevarsi il fumo nero degli incendi. Infatti, i raggi gamma ad alta energia che scaturiscono dalla bomba nucleare incendiano tutto il materiale infiammabile che colpiscono e che non è stato disintegrato dall'onda d'uro dell'esplosione. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©