Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

SRI LANKA, CAMION AIUTI ONU ENTRA NEL TERRITORIO DEI RIBELLI TAMIL


SRI LANKA, CAMION AIUTI ONU ENTRA NEL TERRITORIO DEI RIBELLI TAMIL
02/10/2008, 13:10

Un convoglio dell'Onu che trasportava aiuti alimentari per 200.000 persone  è entrato oggi nelle zone di guerra nel nord dello Sri Lanka, mentre le forze armate cingalesi hanno annunciato di aver bombardato con raid aerei Kilinochchi, il quartiere generale dei ribelli Tamil, 330 chilometri a nord della capitale Colombo.  I ribelli non hanno commentato direttamente i fatti. Ma sul sito Tamilnet.com, vicino alle posizioni delle Tigri Tamil, si riferisce che a Kilinochchi è stato colpito l'ufficio politico del gruppo, in un raid che ha causato almeno un morto tra i civili. Intanto, il convoglio dell'Onu - 51 camion che trasportano 800 tonnellate di aiuti alimentari - ha oltrepassato il posto di blocco di Omanthai, oltre il quale inizia il territorio controllato dai ribelli.

Commenta Stampa
di Serena Grassia
Riproduzione riservata ©