Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Sri Lanka: Tigri Tamil bloccate, l'esercito conquista la costa


Sri Lanka: Tigri Tamil bloccate, l'esercito conquista la costa
16/05/2009, 16:05

Dopo 25 anni di guerra contro le Tigri Tamil, le truppe srilankesi per la prima volta controllano tutta la fascia costiera dell'isola. Ad annunciarlo è l'esercito, che afferma di non aver lasciato nessuna via di fuga ai ribelli separatisti.

Due divisioni hanno bloccato l'accesso al mare muovendosi a nord e a sud della costa, mentre una terza divisione ha circondato le tigri, ora costrette a stare in un territorio di un chilometro quadrato.

"Altri 4.500 civili sono riusciti a scappare dalla zona controllata dalle Tigri" - dice l'esercito - "arrivando ad un totale di 20.000". Inoltre sembrerebbe che dirigenti e leader del Ltte (Tigri di Liberazione del Tamil Eelam) si trovino nella zona circondata.

Intanto il segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, ha inviato per la seconda volta a Colombo il suo capo di staff Vijay Nambiar, per tentare di negoziare la fine della guerra.

Ma oggi lo Ltte, che lotta per ottenere uno stato indipendente per i Tamil, hanno dichiarato che un'eventuale sconfitta non placherebbe la loro volontà di combattere.

Commenta Stampa
di Luana Rescigno
Riproduzione riservata ©