Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Sri Lanka: ucciso operatore della Croce Rossa


Sri Lanka: ucciso operatore della Croce Rossa
13/05/2009, 14:05

Il Comitato Internazionale della Croce Rossa ha reso noto che uno dei suoi operatori e' stato ucciso in un attacco nella zona dello Sri Lanka teatro di scontri tra truppe governative e ribelli separatisti. La vittima, un cingalese che lavorava come ingegnere idrico nella piccola area ancora sotto controllo dei ribelli separatisti tamil - e' stato ucciso con la madre. Sposato e padre di un bambino, l'uomo e' il terzo operatore della Croce Rossa a restare ucciso nella zona di recente. Il CICR ha oltre 20 dipendenti che operano in zona.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©