Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Il 21enne era impiegato presso la Bank of America

Stagista muore dopo aver lavorato per 72 ore consecutive


Stagista muore dopo aver lavorato per 72 ore consecutive
20/08/2013, 18:54

LONDRA – E morto dopo aver lavorato per 72 ore consecutive. Lo sfortunato è un giovane  di  21 anni dopo, dove un aspirante manager,   stagista presso la Bank of America, sede di Londra . Il giovane è stato trovato senza vita nella doccia del dormitorio in cui risiedeva. Non sono ancora ben chiare le circostanze del decesso di Moritz Erhardt, questo il nome del giovane studente tedesco, secondo le prime indiscrezioni sarebbe stato malato di epilessia. Il suo stage estivo sarebbe finito tra una settimana. Ad ogni modo il caso ha scatenato il dibattito sui turni estenuanti imposti agli stagisti dalle grandi banche della City: un ex banchiere ha infatti rivelato all’Independent che di solito i ragazzi lavorano 14 ore al giorno, raggiungendo le 100-110 ore alla settimana. La retribuzione assicurata dalla Bank of America ai suoi stagisti è molto alta: si parla di circa 2700 sterline al mese, oltre 3100 euro. Una cifra consistente, commisurata alla mole di lavoro e stress che questi futuri maghi della finanza sono destinati ad accumulare. Di solito senza risvolti tanto drammatici.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©