Dal mondo / America

Commenta Stampa

"una triste vittoria della politica sulla scienza e l'etica"

Staminali, Obama: nessun limite negli USA. Duro colpo alla Chiesa


Staminali, Obama: nessun limite negli USA. Duro colpo alla Chiesa
09/03/2009, 20:03

La Chiesa Cattolica ha incassato un duro colpo per la decisione del presidente USA, Barack Obama, di eliminare le restrizioni sui finanziamenti federali per la ricerca sulle cellule staminali. Il Vaticano, per voce dei vescovi americani, ha bollato la decisione come "una triste vittoria della politica sulla scienza e l'etica". Il presidente statunitense ha risposto al messaggio di disapprovazione pronunciato dal cardinale di Philadelfia, Justin Rigali, dicendo che la sua decisione ha una natura spirituale e cattolica, “ma da persona di fede, credo che siamo chiamati a prenderci cura gli uni degli altri e a lavorare per alleviare la sofferenza umana".

 
A differenza del suo predecessore George Bush, la massima autorità del paese a stelle e strisce ha imboccato una strada diversa, ignorando il peso politico della Chiesa. Obama punta quindi ad una legge bipartisan che dia alla ricerca quella possibilità di potersi estendere anche all’uso embrioni sovrannumerari creati per la fecondazione assistita, cancellando la legge precedente di Dickey-Wicker.

Commenta Stampa
di Livio Varriale
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.
Eva Longoria
Courtney Cox Arquette
Aston Kutcher
Cameron Diaz
Marisa Tomei
Lucy Lui
Jason Bateman
Tobey Maguire
MySpace