Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

A causa dello sciopero dei diplomatici

Stampa Israele, annullata la visita del Papa

Il viaggio era programmato dal 24 al 25 maggio

Stampa Israele, annullata la visita del Papa
07/03/2014, 09:26

GERUSALEMME – A quanto si apprende dal “Times of Israel” il Papa avrebbe annullato la sua visita in Israele programmata dal 24 al 25 maggio prossimi. Il Santo Padre, che aveva annunciato a gennaio il viaggio a Betlemme, sarebbe stato costretto a prendere questa decisione a causa di uno sciopero dei diplomatici israeliani. La stampa locale cita una fonte del ministero degli Esteri chiarendo che la visita viene annullata e non rimandata ad altra data.

“I lavoratori del ministero degli Esteri sono attualmente in sciopero e quindi impossibilitati a predisporre i necessari accordi per una visita così ad alto livello – così la fonte - i larghi e misurabili danni economici, con la perdita di tutte le entrate turistiche che avrebbero accompagnato la visita di Francesco”. “Non vedo come sarà possibile andare avanti con la visita senza la cooperazione del ministero degli Esteri”, ha affermato il portavoce del ministero.

Il motivo della visita del Pontefice era la commemorazione del 50esimo anniversario dello storico incontro tra Paolo VI e il patriarca di Costantinopoli Atenagora. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©