Dal mondo / America

Commenta Stampa

Era dal 1983 che non superava il 10%

Stati Uniti, tasso di disoccupazione continua a salire


Stati Uniti, tasso di disoccupazione continua a salire
07/11/2009, 11:11

USA - L'economia statunitense a ottobre ha perso 190.000 posti di lavoro, più dei 175.000 previsti dagli economisti. Il tasso di disoccupazione è salito al 10,2%, ai massimi da 26 anni a questa parte. 

Era dal lontano 1983 che negli Stati Uniti il tasso di disoccupazione non superava il 10%. Il rialzo al 10,2% segnato a ottobre si è rivelato superiore alle attese degli economisti che puntavano su un aumento al 9,9%dal 9,8% segnato a settembre.

Con i 190.000 posti cancellati ad ottobre, l'economia americana archivia perdite occupazionali per il ventiduesimo mese di fila, la sequenza peggiore degli ultimi 70 anni. Il Dipartimento del Lavoro americano ha inoltre rivisto in meglio il dato di settembre sui posti di lavoro eliminati portandoli a 219.000 dai 263.000 della prima rilevazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©