Dal mondo / Medioriente

Commenta Stampa

L’Osservatorio siriano invoca intervento Onu

Strage di bambini in Siria nella provincia di Homs


Strage di bambini in Siria nella provincia di Homs
26/05/2012, 10:05

BEIRUT -  Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani, sono 25 i bambini uccisi a Hula, nella provincia siriana di Homs. Le vittime, in totale, sono novanta.  Decessi avvenuti a seguito dell'attacco delle forze governative.
Il Consiglio nazionale siriano ha invocato  una riunione d'urgenza del Consiglio di sicurezza dell'Onu per "determinare le responsabilità del massacro".  Alcune vittime sono morte a causa dei bombardamenti di artiglieria mentre altre, tra le quali intere famiglie, sono state massacrate,  ha affermato Bassma Kosmani, responsabile delle relazioni esterne del Cns.
In precedenza, i comitati di coordinamento locali degli attivisti anti-regime e l'Osservatorio siriano per i diritti umani, avevano parlato di almeno 50 morti e circa 300 feriti nell'attacco delle forze governative.
Al momento, non ci sono conferme indipendenti sull'accaduto

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©