Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Un folle spara all’impazzata

Strage in Serbia almeno 13 persone uccise

Tra le vittime anche un neonato

Strage in Serbia almeno 13 persone uccise
09/04/2013, 09:47

SERBIA  - Nuovo episodio di sangue in un paese "satellite" della ex Unione Sovietica.

Un folle ha ucciso tredici persone (tra le quali un neonato) e ne ha ferite altre tre in una sparatoria in un villaggio nei pressi di Belgrado, in Serbia.

L'uomo ha quindi tentato, senza riuscirci, di uccidere la moglie e di suicidarsi.

Un portavoce del ministero dell'Interno ha spiegato che le vittime sono state trovate morte all'interno di due abitazioni di Velika Ivanca, e ha fatto sapere che sull'accaduto è in corso un'inchiesta.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©