Dal mondo / America

Commenta Stampa

Secondo la polizia si tratta di un omicidio suicidio

Strage in Texas, morte 7 persone

Tutti sono deceduti per ferite da arma da fuoco

Strage in Texas, morte 7 persone
26/12/2011, 09:12

GRAPEVINE - Sono stati ritrovati dalla polizia in un appartamento di Grapevine, in Texas, i corpi senza vita di sette persone. I corpi, secondo le prime ricostruzioni della polizia al Dallas Morning News, appartengono a quattro donne e tre uomini, tutti morti a quanto pare per ferite da arma da fuoco. L'età delle vittime è compresa tra i 18 e i 60 anni. La polizia è intervenuta sul posto dopo aver ricevuto una telefonata di emergenza, durante la quale dall'altra parte della linea non parlava nessuno. Le sette persone trovate morte nell'appartamento di Grapevine, vicino Dallas, potrebbero essere state vittima di un omicidio-suicidio. È quanto rende noto la polizia, spiegando che l'autore della strage dovrebbe essere tra i morti. Gli investigatori, spiega il sergente Robert Eberling, hanno smesso infatti di cercare persone armate dopo il ritrovamento dei cadaveri. Le sette vittime, quattro donne e tre uomini, sono stati trovate nella stessa cucina e nel salotto annesso dell'appartamento. Vicino ai cadaveri sono state trovate due pistole.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©