Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Ancora nell'occhio del ciclone l'ex capo dell'Fmi

Strauss-Kahn: processo chiuso negli Usa, si riapre in Francia


Strauss-Kahn: processo chiuso negli Usa, si riapre in Francia
05/07/2011, 14:07

WASHINGTON (USA) - Il New York Post è sicuro: a giorni la Procura di New York chiederà l'archiviazione delle accuse di stupro contro Dominique Strauss-Kahn, ex capo del Fondo Monetario Internazionale, a causa della inattendibilità dimostrata della teste. Una teste che, adesso che non è più credibile, non ha più il nome di copertura di Ofelia, ma il suo vero nome: Nafissatou Diallo. In questa maniera la vertenza penale su suolo americano verrà chiusa e DSK potrà tornare a casa.
Dove però siamo punto e a capo, dopo le dichiarazioni della giornalista Tristane Banon, che nei giorni scorsi ha annunciato di voler denunciare Strauss-Kahn per un tentativo di stupro avvenuto nel 2003. Una decisione che appare strumentale a molti, tanto che i legali dell'accusato hanno minacciato querela contro la giornalista. E' chiaro che anche qua ci troviamo di fronte ad un possibile processo che può portare ad una pena pesante: 15 anni di reclusione (in Francia non c'è differenza tra lo stupro e il tentato stupro). Insomma, una situazione non invidiabile, per quello che era considerato uno degli uomini più potenti della Terra

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©