Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Dopo 20 anni dall'abolizione dell'Apartheid

Sudafrica, Zuma: A maggio elezioni "storiche"

Favorito l'Acn, il partito che fu di Mandela

Sudafrica, Zuma: A maggio elezioni 'storiche'
07/02/2014, 15:14

JOHANNESBURG – Grande attesa per le prossime elezioni generali in Sudafrica che, inizialmente previste per aprile, si terranno il prossimo 7 maggio. L’annuncio è stato fatto dal presidente sudafricano Jacob Zuma, che le ha definite elezioni "storiche".

Si tratterà di elezioni che si terranno 20 anni dopo che il Paese ha abolito il regime dell'Apartheid. Quelle di maggio saranno anche le prime elezioni che l'African National Congress (Anc), il partito al governo e dato per favorito anche al prossimo voto, si troverà ad affrontare senza il sostegno del suo ex leader Nelson Mandela, scomparso lo scorso 5 dicembre, all'età di 95 anni.

Zuma, che ha invitato i cittadini a registrarsi per votare prima che il periodo di registrazione si concluda questo fine settimana, sarà nuovamente il candidato dell'Anc, di cui è presidente. Dal 1994, l'Anc è rimasto ininterrottamente al governo e nelle ultime quattro elezioni democratiche ha ottenuto sempre più del 60% dei voti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©