Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

SUDAN-DARFUR, SONO I BAMBINI I PIU' COLPITI DAL CONFLITTO


SUDAN-DARFUR, SONO I BAMBINI I PIU' COLPITI DAL CONFLITTO
23/12/2008, 14:12

Ted Chiaban rappresentante del fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia (Unicef) ha fatto sapere che il conflitto che interessa il Darfur, la regione occidentale del Sudan ha già causato sofferenze per oltre due milioni di bambini.

C'è dell'altro. Secondo Chiaban sarebbero almeno 6mila i minorenni che hanno imbracciato un fucile andando così a alimentare le fila dei bambini soldato. "Tutti i gruppi e le fazioni presenti in Darfur fanno ricorso all'uso di bambini soldato. Pensiamo che approssimativamente il tutto il Sudan possano esserci fra i 6mila e gli 8 mila bambini soldato. Ma non tutti sono in grado di combattere. Alcuni infatti sono solo usati come fiancheggiatori dei gruppi armati". Anche le autorità del Paese africano fanno sapere che i bambini sono le vittime principali del conflitto che da sei anni insanguina il paese e stima che dei 4 milioni di persone che hanno subito danni da questa guerra almeno il 50 percento siano bambini. Nel 2008 99 ragazzini militanti del gruppo ribelle Giustizia e Uguaglianza sono stati salvati dalla missione Unicef.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©