Dal mondo / Australia

Commenta Stampa

Durante le operazioni, morta una persona

Sumatra: erutta vulcano, evacuate 12 mila persone


Sumatra: erutta vulcano, evacuate 12 mila persone
29/08/2010, 12:08

GIAKARTA (SUMATRA) - E' nuovamente in eruzione il vulcano di Sinabung, dopo una pausa di 400 anni. Il vulcano si trova nell'isola di Sumatra, nel distretto di Karo. Nei giorni scorsi ha cominciato a ribollire, lanciando fumo e ceneri vulcaniche fino ad una altezza di 1500 metri. Le autorità hanno immediatamente predisposto l'evacuazione delle 12 mila persone che potrebbero essere colpite da una eventuale eruzione, utilizzando ogni mezzo disponibile: camion, autobus, ambulanze. Durante uno di questi trasferimenti, una delle persone è stata colpita da una crisi respiratoria, causata dall'aria piena di cenere, ed è morto.
Il Sinabung è un tipo di vulcano ad eruzione eplosiva, come il Vesuvio in Italia. Quindi è necessario procedere all'evacuazione di tutte le persone nelle vicinanze del cratere il più rapidamente possibile, altrimenti il rischio è il lancio di lapilli da parte del vulcano e le cosiddette nubi piroclastiche, cioè nubi di gas ad altissima temperatura che scendono lungo le pendici del vulcano stesso

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©