Dal mondo / America

Commenta Stampa

Sottraeva soldi dalle casse di un college in NJ

Suora perde un milione di dollari al casino


Suora perde un milione di dollari al casino
16/11/2011, 17:11

Per dieci anni una suora ha sottratto soldi dalle casse di un college in cui lavorava nel New Jersey, per poi andare a giocare nei casinò di Atlantic City. Ovviamente il finale della storia si sà, non è tornata vincintrice, perdendo la bellezza di un milione di dollari in 10 anni. Ora la suora, Marie Thornton, è stata arrestata per aver sottratto un milione di dollari alle casse dello Iona College, un istituto scolastico dove lavorava in qualità di segretaria amministrativa. Marie Thornton, meglio conosciuta come "sister Susie", per mascherare le sottrazioni di denaro effettuava delle false fatturazioni. Con i soldi presi dalle casse dello Iona College, si recava allegramente in uno dei casino di Atlantic City, dove sperperava grosse somme. Sembra infatti che giocasse, e perdesse, qualcosa come cinque mila dollari alla volta. Lo Iona College è riuscito a riavere circa la metà dei soldi sottratti dalla suora, per via della copertura assicurativa, mentre Marie Thornton, che ora è in carcere con una condanna a tre anni, dovrebbe ottenere di nuovo la libertà dopo essere guarita dalla dipendenza da gioco d'azzardo. Sembra che il suo gioco preferito nei casino di Atlantic City fossero le slot machine.

Commenta Stampa
di Maurizio Abbruzzese Saccardi
Riproduzione riservata ©