Dal mondo / Africa

Commenta Stampa

Problemi cardiaci per la moglie dell'ex presidente egiziano

Suzanne Mubarack ricoverata in terapia intensiva

Stamattina aveva avuto un ordine di custodia cautelare

Suzanne Mubarack ricoverata in terapia intensiva
13/05/2011, 21:05

IL CAIRO – E’ ricoverata in terapia intensiva a causa di una sospetta crisi cardiaca Suzanne Mubarack, moglie dell’ex presidente egiziano Hosni. Questa mattina la donna aveva ricevuto un ordine di custodia cautelare della durata di 15 giorni dalla procura del Cairo. Alla notizia Suzanne si sarebbe sentita male, ed è stata trasportata nell’ospedale di Sharm el-Sheik.
La donna dovrà difendersi dalle accuse relative al possesso di ville ed appartamenti. Possesso non derivato da nessun incarico pubblico. Anche suo marito era stato colpito da infarto dopo lo stesso ordine di custodia cautelare.
Intanto, il Consiglio supremo delle forze armate in Egitto ha deciso di estendere lo stato di emergenza almeno fino alla fine della transizione. Proprio sull’abolizione di questa legge, in vigore da 30 anni, si erano scontrati i manifestanti con l’ormai ex presidente.
Il movimento islamico egiziano dei Fratelli Musulmani ha minacciato di espellere il suo dirigente Abdel Muniam Abu al-Futuh, che ieri ha preannunciato la sua candidatura alle prossime elezioni presidenziali. I Fratelli Musulmani hanno infatti deciso che non presenteranno propri candidati per questa importante competizione elettorale.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©

Correlati

14/05/2011, 13:05

Siria: ancora 3 morti