Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Svizzera: due miliardari malati terminali vanno a morire


Svizzera: due miliardari malati terminali vanno a morire
06/03/2009, 11:03

Peter Duff e sua moglie Penelope sono andati in Svizzera, per porre fine ai loro giorni insieme. Lui, 80 anni, malato di cancro al fegato e al colon; lei, 70, diuna forma rara ma letale di tumore gastroenterico. Sono andati in una clinica dell'associazione "Dignitas", che da molti anni si occupa di aiutare gli stranieri che vogliono morire. Infatti in Svizzera c'è una legge che dà la possibilità del "suicidio assistito". Cioè una associazione come la Dignitas prepara il necessario; la persona malata terminale - e solo lui può farlo - preme un pulsante e gli viene iniettata una sostanza letale ed indolore. E così i coniugi Duff hanno posto fine alla loro vita lo scorso 28 febbraio.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©