Svizzera in piena occupazione: più richieste che lavoratori - JulieNews - 1

Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Si cercano soprattutto artigiani specializzati

Svizzera in piena occupazione: più richieste che lavoratori


Svizzera in piena occupazione: più richieste che lavoratori
22/05/2018, 09:54

GINEVRA (SVIZZERA) - Mentre l'Italia ha una disoccupazione enorme (oltre l'11%), in Svizzera hanno il problema opposto: mancano i lavoratori. Secondo quianto riferisce Repubblica, ci sono ben 41 mila posti di lavoro che non si riescono ad occupare. Perchè materialmente mancano le persone che potrebbero farlo. Si tratta per lo più di lavori che richiedono un apprendistato: idraulici, operai metallurgici, carpentieri, ecc. 

Tecnicamente questa viene denominata piena occupazione, anche se in realtà c'è una disoccupazione del 2,7%. ma come insegna il fu premio Nobel per l'economia Paul Samuelsson, quando la disoccupazione è inferiore al 3-4%, si considera raggiunta la piena occupazione, dato che c'è sempre uno scostamento tra la domanda di lavoro e l'offerta di lavoratori. Cioè non c'è coincidenza tra il tipo di lavoratori che le aziende chiedono e cioè che le persone sanno fare. Infattoi in Svizzera ci sono 137 mila disoccupati, ma ci sono anche richieste di lavoro per quasi 180 mila posti.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©