Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

E' andata KO una pompa di raffreddamento

Svizzera: problemi alla centrale nucleare, spento un reattore


Svizzera: problemi alla centrale nucleare, spento un reattore
24/03/2012, 14:03

BEZNAU (SVIZZERA) - E' stato bloccato, per motivi precauzionali, il reattore numero 2 della centrale atomica di Beznau, in Svizzera, al confine con la Germania. I problemi sono nati quando i tecnici si sono accorti che una delle pompe di raffreddamento del reattore perdeva acqua. SI trattava di acqua non contaminata, quindi non c'era pericolo di perdite di radioattività; tuttavia a lungo andare poteva far salire la temperatura all'interno del reattore. Per questo è stato deciso di spegnere il reattore, anche se per procedere alle riparazioni bisognerà aspettare qualche giorno, il tempo necessario a raffreddare il reattore stesso. Invece il reattore numero 1 funziona tranquillamente.
La centrale nucleare di Beznau è la più vecchia attualmente in funzione, dopo che il 29 febbraio 2012. in Inghilterra è stata chiusa quella di Oldbury. Venne costruita nel 1969, secondo la normale teconologia di allora (è detta infatti di seconda generazione) ed è ormai vicina alla fine del suo ciclo. Secondo una legge del 29 maggio 2011, la Svizzera ha deciso di sostituire tutte le centrali nucleari con impianti fotovoltaici, man mano che saranno dismesse per obsolescenza.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©